Monta un motore monocilindrico quattro valvole da 299 cm3 che promette consumi contenuti (Kymco dichiara 28 km/l) e prestazioni brillanti. Il telaio in tubi d’acciaio e piastre stampate è abbinato a una forcella da 37 mm e a un doppio ammortizzatore regolabile nel precarico. Il reparto freni vede al lavoro due dischi da 260 mm con pinza anteriore a tre pistoncini e posteriore a due. Le ruote da 16 pollici migliorano la stabilità, ma rubano spazio “prezioso” al vano sottosella che è piccolo: per questo Kymco offre di serie un bauletto da 35 litri, sufficiente per un casco integrale.

  • Le dimensioni sono “abbondanti” e lo spazio per le gambe, in sella si sta bene
  • Le prestazioni del motore sono buone, in autostrada e tangenziale si va senza problemi.
  • La dotazione di serie è completa, c’è tutto quello che serve davvero.
  • I consumi sono contenuti, nonostante le prestazioni siano brillanti